Benvenuto nella famiglia artistica di

 

 

nuovo logo millevoci_ombra ok

Format di intrattenimento musicale promozionale per la radiotelevisione.

 

 

 

    Alcuni artisti partecipanti al format, clicca qui

 

Cerca l'emittente tv della tua zona qui

 

 Aggiungiti agli amici di MilleVoci in Facebook, clicca qui

 

    Guarda i nostri video sul canale YouTube qui

 

Guarda i nostri video sul canale DailyMotion qui

 

 

   Scrivici: contatto@millevoci.it

 

 

 

 

locandina2016_rossoenero_flash_2

 

MilleVoci è in onda ogni anno da giugno fino all'uscita dell'edizione successiva.

 A condurre il format della dodicesima edizione sono il trio d'eccellenza formato da Gianni Nazzaro. Stefania Cento, Gianni Drudi.

 Inoltre, Stefano Borgia conduce uno spaccato dedicato ai cantautori famosi dal titolo "Canzone d'autore".

 

 

 

LA NOSTRA IDENTITA' IN BREVE

 

 

"MilleVociè un format d'intrattenimento musicale fatto per la televisione ma tiene buona compagnia anche ascoltandolo dalla radio, FM o Web.

Nacque casualmente nel 2005, e come tutte le cose fatte per passione fu da subito senza scopo di lucro e tale è rimasto.

Per la sua peculiarità è un programma seguito da un pubblico d'ogni età e ceto sociale.

 

"MilleVoci" è distribuito gratuitamente alle emittenti tv e radio che ne fanno richiesta (previo controllo di qualità).

La  diffusioone copre tutto il territorio nazionale capillarmente, assicurata da tante emittenti televisive regionali che operano sul digitale terrestre ma anche satellitare sulla piattaforma Sky, per la visibilità in Europa e Paesi limitofi nonché verso gli Stati Uniti e Canada.

 

MilleVoci è anche diffuso nei canali "MilleVoci" di DailyMotion, e YouTube e da li su tanti altri canali musicali.

 

Insomma, il format MilleVoci è una vetrina canora, un veicolo vincente per una promozione di dimensioni mondiali per lavori discografici ma anche e sopratutto d'immagine, per rinverdire ogni personaggio, specie se in fase... calante e MilleVoci ne ha riesumato diversi, restituendo loro la popolarità che nel tempo era a volte quasi totalmente sfumata.

 

MilleVoci è ormai un fiore all'occhiello per chi vi partecipa, un biglietto da visita, meritevole d'essere inserito nel curriculum artistico non solo di

giovani emergenti in cerca di notorietà ma anche di artisti già affermati.

 

Sono tanti gli "evergreen" che partecipano al programma. Alcuni sono elencati su questo sito, cliccando qui.

 

 

 

 

MilleVoci per la promozione d'immagine e nuovi lavori.

 

 

     franco fasano_21

 

    Franco Fasano, ospite a MilleVoci per promozionare il suo lavoro discografico "fff", fortissimissimo.

 

 

 

MilleVoci, non solo musica. 

 

  

 

Martufello a MilleVoci 2014 festeggia i 40 anni di carriera.

 

 

 

 

LA STORIA

 

 

2005 Parte in sordina la prima edizione di MilleVoci. La mancanza di contributi economici (che perdura ancora oggi) ci costringe a girare questa prima edizione all'aperto, nel giardino del ristorante "Boccuccia" di Lavinio, praticamente per strada, sulla Via Nettunense.

A condurla furono Anna Fattori, Claudio Saint Just e Paolo Travaglin, trio formato per caso ma che contribui subito ad un primo successo.

Fu una esperienza che vide coinvolti interpreti, cantautori, gruppi musicali emergenti molto bravi ed alcuni cabarettisti.

 

2006 fummo ospitati presso una sala da ballo, "Il Ciclone" di Anzio. Quell'anno a condurlo furono Giò di Sarno, Francesco Addeo e Gianni Drudi,

quello di "Fiky fiky" e della Gialappa's Band. Come poteva, il format, non ottenere un risultato più che soddisfacente con questi conduttori ed il contruto di bravi emergenti e nomi illustri quali I vernice, Fiammetta, Marco Conidi, Mario Maglione?

Il format a distanza di solo un anno dall'avvio cominciava già a "prendere piede". 

 

2007 Quest'anno MilleVoci fu ospitato al dancing "Satiricon" di Aprilia. La conduzione fu affidata nuovamente a Giò Di Sarno e Gianni Drudi.

Si cominciava a collezionare le prime citazioni su web e poi anche sulla carta stampata, riviste del settore. Sul "Messaggero" nazionale ci fu addirittura dedicato "un quartino".

Il programma, tra prime emissioni e repliche programmate in vari orari, anche notturnie, fu trasmesso praticamente durante tutto l'anno.

Ospiti di questa edizione furono Tiziana Rivale, Le blue dolls (prima configurazione), Mario Maglione, Stefano Fucili (autore anche di Lucio Dalla), Franco Dani (quello dei fotoromanzi), Riccardo Antonelli e naturalmente Gianni Drudi, Giò Di Sarno e molti bravi emergenti.

 

2008 Ledizione fu ulteriormente migliorata sia per il contenuto sia per la qualità artistica. Ancora ospiti noti: Tiziana Rivale, Franco Dani, Jocelyn, Lino Patruno (maestro del Jazz, in Italia unico nel suo genere), Giardino dei semplici, Flavio Fierro (figlio di Aurelio, suo degno erede, dna indubbio, preciso). La conduzione fu affidata al duo formato da Riccardo Antonelli e Gianni Drudi con la collaborazione della bella Elena Ley, una cantante naturalizzata tedesca ma Milanese di nascita, autrice dei brani che interpretò. 

 

2009 Pensate... quindici puntate da 90 minuti ognuna, girate in soli cinque giorni con contenuto significativo. Un vero record!

I conduttori: Riccardo Antonelli, Gianni Drudi ed Elena Presti, cantante-ballerina prestata alla conduzione.

Tra gli ospiti vip sono presenti nomi importanti ma non meno di quelli delle edizioni predcedenti: Don Backy,  Giovanna Nocetti, Giardino dei semplici, Franco Dani, Anonimo Italiano, Jalisse, Lino Patruno, Jocelyn, Stefania Cento, Mario Maglione, Flavio Fierro ed il simpaqticissimo Luis Wagner che, già impegnato in uno spettacolo, arrivò da Genova proveniente dal Brasile.

 

2010, in questa edizione gli emergenti furono scelti col contagocce. Aumentò invece il numero dei vip:

Alessandra, Anonimo Italiano, Antonella Bucci, Dino, Danilo Verde, Don Backy, Gianni Nazzaro, Franco Dani, Lino Patruno, Lighea, Giovanna Nocetti, Gianna Martorella, I Romans, I Pandemonium, Marco Armani, Lisa, Vittorio  Marsiglia, Il giardino dei semplici, Gli O.R.O., Antonello Rondi, Mario Maglione, e tanti alltri.

Sembrava essere al festival di San Remo! A condurre in modo brioso furono Gianni Drudi, Riccardo Antonelli, Stefania Cento ed Elena Presti.

Tanti i nuovi talenti che con MilleVoci  riuscirono finalmente ad assaporare la popolarità, ottenendo la visibilità che tanto avevano desiderato ma che non erano riusciti ad ottenere in altri format, seppur a diffusione nazionale.

 

2011 MilleVoci fu condotto da Gianni Nazzaro (ospite fisso l'anno prima) ed Elena Presti.

Stefania Cento fu costretta a lasciare il set alla fine della prima puntata a causa della perdita della mamma.

Gianni Drudi condusse lo spazio dedicato ai giovanissimi, in tandem con Franziska, al secolo Francesca Fagiani, giovane e simpatica esordiente che con MilleVoci ha ottenuto qualche soddisfazione professionale.

 

2012 Questa edizione vide nuovamente la conduzione di Gianni Nazzaro, Gianni Drudi e Stefania Cento.

Per lo spazio dedicato ai giovanissimi l'incarico a curarlo fu rinnnovato a Franziska che accolse tantissimi ragazzi provenienti anche da format  come "Io canto" e "Ti lascio una canzone". MilleVoci divenne ormai un appuntamento fisso per gli italiani e cominciò anche ad essere il mezzo per il ritorno alla ribalta di artisti ormai quasi dimenticati ma ancora validissimi come Umberto Napolitano che, incoraggiato da Gianni Turco, il patron di MilleVoci, partecipò a questa edizione riscuotendo un enorme successo con nuovi brani ma anche con quelli rieseguiti (cover) che gli diedero notorietà. In particolar modo il brano "Volerò" fece il giro del mondo partendo dal trampolino di MilleVoci.

Ma non fu il solo a sceglierci per rinnovarsi, anche altri noti artisti optarono per il nostro format per lanciare nuovi brani, come ad esempio Mimmo Cavallo con "Siamo briganti" nel 2011 e con "Mediterranea" nel 2012.

 

2013 Anche questa edizione vide in campo molti artisti, quasi tutti di fama non solo nazionale.

MilleVoci continuava a crescere, il programma si confermava utilissimo per la promozione di lavori discografici.

Quell'anno Franco Fasano propose a MilleVoci il suo lavoro discografico "fff" (fortissimissimo).

In questa edizione anche lo storico gruppo "Giardino dei semplici" scelse Millevoci per la promozione di "Argento Vivo".

 

2014 Ci fu qualche cambiamento nel casting conduttori: tornò Giò Di Sarno, la quale mancava da ben sei anni!

Quindi la Giò con Gianni Nazzaro (coppia meridionale) e Stefania Cento con Gianni Drudi la coppia del nord, condussero questa edizione.

Doppia coppia, insomma, per un successo strepitoso della decima edizione di MilleVoci, alla quale parteciparono tantissimi nuovi ospiti di calibro come I Santo California, Francesca Alotta, Martufello, Gianni Davoli, Eduardo Guarnera, Jò Chiarello, Cliò, I bisonti ed il ritorno di Dino, Antronello Rondi, Mario Maglione, Gli Armonium, Tiziana Rivale per la promozione del suo nuovo album ed Umberto Napolitano che si rilanciò proprio a MilleVoci l'anno prima ed in questa edizione propose un ultimo lavoro.

MilleVoci era già una realtà internazionale. Era infatti seguito anche all'estero (USA, Canadà, Paesi Arabi, Nord Africa, Paesi dell'Est).

Furono realizzati collegamenti col Brasile da dove Tony Angeli, celebre cantante, presentò un artista brasiliano noto in ogni puntata.

Tutti della "Jovem guarda": Os caçulas, Lilian Knapp, Waldireni, Louis Vagner, Deny, Nilton Cesar, Tony Angeli, Olds mobil, Angelo Maximo.

 

2015 Un'edizione piena di novità e di nuovi ospiti come I cugini di campagna, Mara Sottocornola, Bruno Filippini, Annalisa Minetti e molti altrii che tornarono come ogni anno. La novità furono gli spazi separati per ogni genere musicale. Edoardo Guarnera condusse "L'Operetta" con tanti ospiti, Stefano Borgia curò lo spazio dedicato alla "Canzone d'autore", Riccardo Antonelli con la rubrica "Eterne melodie" e Gianni Drudi  con tantissime canzoni divertenti nello spaccato "La canzone goliardica".

Tante le emittenti tv che si aggiunsero al già numeroso elenco. Insomma, MilleVoci è piaceva e cresceva sempre più.

 

2016 Dodicesima edizione. La conduzione a Gianni Drudi, Stefania Cento e Gianni Nazzaro, assente nel 2015 per aver partecipato a "Tale e quale show" su RaiUno. A Stefano Borgia fu affidata la cura e conduzione dello spazio dedicato alla "Canzoni d'autore".

Ospite lo spaccato "TalentFest" di Dino Vitola che presentò i suoi 5 finalisti del concorso che era nella programmazione di RaiUno.

Moltissimi gli ospiti vip. Ecco l'elenco:

Alessandra Ferrari, Amedeo Minghi, Annalisa Minetti, Antonello Rondi, Armando De Razza, Audio 2, Bobby Solo, Bruno Filippini, Bruno Minniti, Dino, Flavio Fierro, Francesca Alotta, Francesca Nunzi, Franco Dani, Franco Fasano, Gianni Drudi, Gipsy fint, Giuseppe Cionfoli, I cugini di campagna, Il giardino dei semplici, I Pandemonium, I Romans, I santo california, Jalisse, Little Tony family, Mariella Nava, Mario Maglione, Mimmo Cavallo, Paolo Barabani, Piero Del Prete, Riccardo Antonelli, Santino Rocchetti, Umberto Napolitano.

 

Molto imitato MilleVoci, quest'anno in modo particolare, da "copia e incolla". Ma non importa... sò ragazzi.

La cattiveria gratuita poi è un boomerang. Prima o dopo ad ognuno torna il suo.

Certo, RaiUno fece peggio nell'annunciare un proramma che avrebbe portato il nostro stesso nome (condotto da Milly Carlucci) se Gianni Turco non avesse provveduto immediatamente a fermare i giochi. Quelli della SIPRA clonarono anche il logo per endere pubblicità.

Chi è curioso legga qui: MilleVoci approda in Rai ma esisteva già. Ma crediamo che non vi fosse cattiveria, solo poca attenzione a titolare.

 

2017: ... a tra poco!

 

 

 

I gruppi storici della canzone italiana a MilleVoci

 

gruppi

 

Gruppi musicali big in promozione a MilleVoci. Dall'alto: I cugini di campagna, I Santo California,

 I Romans, Il Giardino dei semplici, I teppisti dei sogni, I giganti, Gli Oro, Gli Armonium, Le blue dolls, Il duo Jalisse.

 

 

 

IL NOSTRO FUTURO

 

 

Totò sosteneva che "chi si ferma è perduto" perciò pensiamo già alla prossima edizione del 2017, la tredicesima.

Si perché MilleVoci, essendo nato per pura passione per la televisione, non ci basta mai. Andiamo avanti imperterriti!

Continuiamo a divertirci e siamo contenti quando un'artista emergente trova riscontro a seguito della visibilità ottenuta o quando un artista vip è soddistatto per aver ottenuto risultati a seguito della promozione fatta in MilleVoci.

Vieni con noi, sali a bordo, ti stiamo aspettando per emozionarci insieme. Invia i tuoi provini, leggi le istruzioni riportate di seguito.

 

 

preparandodoppia

 

 

 

PER PARTECIPARE

 

 

La partecipazione a MilleVoci prevede brani inediti o cover. Se più di uno saranno colloccolati in puntate diverse.

I testi devono essere esenti da ogni espressione volgare e/od offensiva.

Le richieste di partecipazione devono essere inviate esclusivamente al nostro indirizzo e-Mail a cast.millevoci@gmail.com

 

MilleVoci è un nome/marchio registrato, protetto da copyright. Nessuno è autorizzato ad operare per nostro conto.

Non effettuiamo provini e/o manifestazioni locali. Sono gradite segnalazioni di abusi, grazie.

 

Di seguito l'elenco del materiale da inviare per la valutazione alla tua partecipazione:

 

- Almeno un provino in mp3 o link per l'ascolto, durata massima 4,5 minuti.
  In caso di ammissione i files dovranno essere in formato wave.

 

- Testi delle canzoni in formato word .doc con l'indicazione della durata, nomi degli autori ed eventuali editori.

 

- Breve curriculum con due foto recenti (primo piano e figura intera).

 

- Indirizzo e-Mail personale

 

- Contatto telefonico.

 

- I minore di anni 18 devono essere autorizzati dai tutori.

 

E' possibile inviare la richiesta durante tutto l'anno ma entro il 30 marzo.

Se giunge dopo tale data ma prima della registrazioni, non assicuriamo lo spazio per la promozione.

Per informazioni: 347 5180410 dalle ore 15,00 alle ore 16,00 - E' necessario lasciare il recapito telefonico per essere richiamati.

MilleVoci si registra ad Aprilia, presso il dancing "Satiricon", Via Sirente n. 3 - Ampio parcheggio e ristorazione. Hotel nei pressi.

 

 

aspettailktreno

 

Fermata obbligatoria per la tua visibilità nazionale.

 

 

 

MilleVoci napoletane, il nuovo format.

 

testata millevoci napoletane_sfondo e foto_sito

 

"MilleVoci napoletane", il nuovo format voluto da Gianni Turco per promozionare la canzone

classica napoletana nel mondo. In onda in Europa tra Natale e Capodanno.

Gli artisti xhe volessero partecipare possono scrivere a millevocinapoletane@millevoci.eu

 

 

SCRIVONO DI NOI

 

 

Nel tempo sono stati pubblicati diversi articoli che parlano di noi.

 

 Clicca sui titoli per leggere

 

___________________________________________________________

 

 

MilleVoci, uno show internazionale

 

    I mille volti di MilleVoci

 

    MilleVoci approda in Rai ma esisteva già

 

    Da ‘Millevoci’ a ‘24mila voci’

 

Al via MilleVoci 2009

 

    Musica italiana protagonista

 

    MilleVoci racconta l'Italia nel mondo

 

    Grande tv con mezzi "poveri"

 

MilleVoci, una bellissima esperienza

 

    Debuttano a MilleVoci 2014

 

         MilleVoci: un programma cui siamo affezionati 

       

        Operazione MilleVoci 2007

   

             E' in cantiere l'edizione 2006 di MilleVoci        


"Antonelli and friends": il programma dei record 

 

    Le mille voci della tv

 

    Sei un emergente? MilleVoci ti aspetta

 

 

___________________________________________________________

 

 

 

DICONO DI NOI

 

 

Milk and coffee (gruppo musicale): Il nostro è gruppo riunitosi dopo 20 anni, il rilancio a MilleVoci 2015. E'un programma molto seguito, la promozione funziona molto efficacemente, abbiamo ottenuto molti riscontri anche in Germania. Grazie,Millevoci!

 

Enrico Maria Papes (cantante e autore) Ho partecipato con "i Giganti" a MilleVoci, gradevole serata tra amici e sopratutto...si canta dal vivo!!!

 

Marco Armani (cantautore): E' un ottimo trampolino per i giovani ed un utile canale per promozioni a tutti i livelli.

 

Lorenza Bettarelli (cantante): MilleVoci, straordinario appuntamento con un cast di ospiti straordinari, ogni volta una nuova, bella emozione.

Un ringraziamento a Gianni Turco, che ha ideato e realizzato questo fantastico ed utile programma che ci permette di essere sempre attuali.

 

Antonello Rondi (cantante e compositore): Sono convinto che MilleVoci, con la sua diffusione internazionale, per un giovane di talento sia la porta giusta dalla quale incamminarsi verso il successo. Personalmente, ritengo Mille Voci, un appuntamento da non perdere, una vetrina alternativa per mettere in mostra le proprie capacità artistiche.

 

Adelmo Musso (musicista e compositore): MilleVoci è l' unica alternativa seria per artisti emergenti che vogliano divulgare il loro progetto musicale! Ormai di spazi per i giovani (esclusi gli orribili talent!) non ce ne sono. MilleVoci dà "voce" a tutti con una grande programmazione nazionale continuativa nel tempo.

 

Don Backy (cantautore-attore): Ho avuto modo di partecipare in un paio di occasioni alla trasmissione MilleVoci in qualità di ospite d'onore e devo dire che mi sembra un buon trampolino di lancio per i molti partecipanti, avendo la stessa una buona diffusione sul territorio. Molti auguri a tutti coloro che vi prenderanno parte e un grosso in bocca al lupo. Don.

 

Giovanna Nocetti (cantautrice): Chi non ha partecipato almeno una volta a MilleVoci è nessuno.

Programma eccellente ed utile alla promozione di artisti d'ogni livello. Bravo Gianni Turco.

 

Alfio Lombardi (musicista e cantante): E' stata davvero una bellissima esperienza partecipare a "MilleVoci"con la nostra Orchestra. Ma la cosa piu bella è stata quella di aver fraternizzato con le tantissime glorie della musica leggera Italiana presenti nel cast, oltre naturalmente alla grandissima visibilita' che abbiamo ottenuto. E' stata la prima volta che, grazie a MilleVoci, siamo stati interpellati per la "notte bianca" a Brescia, e questo vuol dire tantissimo considerando che la nostra zona operativa è noirmalmente il centro-sud d'Italia.

Grazie Gianni che ci hai dato questa bellissima opportunità. Ci teniamo tantissimo a ripetere per l'edizione 2015, W MilleVoci.

 

Umberto Napolitano (cantante e autore)MilleVoci è un programma pulito e onesto. Credo che queste due parole esprimano ampiamente la positività di ogni giudizio. Per noi, artisti di un'Era che fu, è forse l'unica possibilità per proporci nel passato e nel presente raggiungendo un ampio pubblico.

Un plauso e un sentimento di gratitudine al suo ideatore e regista: Gianni Turco.

 

Carolina Ferrara (cantante): Millevoci dalle mille emozioni,questo è il programma di Gianni Turco. Sin dalla mia prima esibizione,sotto quelle luci, mi sn sentita a casa, circondata da grandi artisti e ottima musica. Millevoci non è solo ciò che il pubblico vede, è anche un ambiente armonico e cordiale tra colleghi che finiscono per instaurare amicizie anche collaborative.

 

Wilma Goich (cantante): Ambiente professionale ed accogliente. Visibilità utilissima alla promozione di nuovi lavori ma anche all'immagine.

 

Francesca Alotta 
(cantante): E' stato bellissimo aver partecipato al programma nel quale ho potuto cantare dal vivo accopagnata da un vero pianoforte, non una tastiera, come spesso capita. Ho avuto l'opportunità di conoscere tante belle persone e ritrovato cari vecchi cari amici. Grande professionalità a MilleVlci, belle anime. Piacere di esserci stata! Gazie Gianni Turco, dopo tanto tempo... era ora!  

 

Rino Lombardi (cantante): Ho avuto il piacere di partecipare al programme MilleVoci tre anni. Da subito mi sono trovato bene, con artisti simpatici ed accoglienti, che formano una grande famiglia. Ecco un programme che da l'occasione a molti artisti di farsi conoscere o non farsi dimenticare.

 

Tiziana Rivale (cantante): Millevoci è il programma musicale per eccellenza che Gianni Turco ha saputo ideare con grande professionalità, per raggiungere ogni parte del mondo gli amanti della musica.

 

Dino de Marco (cantante): Ho avuto il piacere di partecipare “MilleVoci 2014”. Mi ha colpito particolarmente la simpatia e la competenza del suo team, nonché la semplicitá e l’alta professionalitá di tutti gli Artisti. Un grazie alla commissione artistica di MilleVoci, e alla sensibilitá dello stesso regista per l’accurata selezione e per lo spazio che, all’interno della trasmissione, viene elargito alle “nuove leve” dello spettacolo!

 

Gianni Nazzaro (cantante): MilleVoci? Un programma che rispetta e valorizza la musica in tutte le sue espressioni: grazie di esistere!

Grazie a Gianni Turco che con esperienza ed originalità esalta le sfumature e i colori di cantautori, cantanti interpreti e musicisti che hanno fatto la storia della musica italiana.

 

Stefania Cento (cantante): MilleIVoci, una grande opportunità di crescita professionale ma anche umana. Un gioco di squadra straordinario, emozionante. Ideatore/regista è Gianni Turco che imperterrito continua col programma nonostante non riceva introiti... quando si dice la passione!

Invito gli emergenti a cogliere l’occasione ed i big ad una presenza costante in tv.

 

I Romans (gruppo, cantautori): Non ci sono parole per per esprimere la nostra gratitudine. Mille Voci è l'unico programma che ci fa sentire Artisti con la A maiuscola. E' un programma da sballo, dà lustro ai veterani della musica e valorizza i giovani. Grazie!

 

Flora Contento (cantante e autrice): Mille voci è stata la mia prima esperienza televisiva e l'ho vissuta con grande emozione.

Mi è piaciuto molto il clima professionale e nel contempo,molto familiare che mi hanno aiutata a superare le mie paure.

Ottimo regista e presentatori di grande talento artistico. Una trasmissione che ospita grandi e noti artisti ma che da anche spazio e visibilità a chi comincia a muovere i primi passi in questo settore. Ringrazio Gianni Turco per avermi dato questa grande opportunità.

 

Riccardo Antonelli (cantante): Rimane una delle poche "vetrine" a disposizione per giovani e meno giovani che vogliono tentare l'avventura nella musica, ma anche un importante palco per quegli artisti popolarissimi che ancora hanno da dare emozioni al loro pubblico. Lunga vita a "MilleVoci ". 

 

Gianfranco Caliendo (cantante e autore): E’ dal 2008 che Gianni Turco mi ospita nel suo programma “Millevoci”, con la band “Giardino dei Semplici” prima come solista oggi. Ho sempre apprezzato questa trasmissione, intanto perché dà spazi ad artisti a volte dimenticati ma anche perché apre le porte agli emergenti. Questo è l’aspetto più importante da tutelare, i nuovi talenti. La differenza tra i talent show e Millevoci, è che i primi creano illusioni ed il secondo è una reale opportunità per chi ha vuole farsi conoscere, promozionarsi a larga diffusione.

 

Mario da Vinci (cantante): Grazie a Gianni Turco per la diffusione della canzone napoletana classica nel mondo. Tornerò volentieri.

 

Giò Di Sarno (attrice e cantante): Ero scettica, presentare non è il mio mestiere ma il “granTurco” da bravo regista (siamo nel 2006) seppe convincermi. Con un affetto immutato in tutti questi anni anzi, più forte che mai, sono tornata quest'anno con gran piacere e spero di restarci a lungo. Proprio in questo periodo dell'anno, attraversando l'Italia non c’è stata persona che non mi abbia detto di avermi vista a MilleVoci.

Per chi fa il nostro mestiere, la vetrina di MilleVoci è senz’altro importante. Con questo programma arriviamo ovunque in maniera capillare e riempiamo i palinsesti di tante Tv. Buona visione!

 

Dino (cantante): Sono diversi anni che l'amico Gianni Turco mi invita a partecipare alla sua trasmissione "MilleVoci" ed io accetto sempre molto volentieri perché è seguita in tutta Italia e per noi artisti e' una buonissima promozione. Grazie Gianni e Arrivederci alla prossima edizione.

 

Luciano Somma (autore): Da alcuni anni partecipo con miei brani a MilleVoci con grande soddisfazione, una passerella veramente importante che gratifica sia gli interpreti sia gli autori, Ad majora semper.

 

Lino Patruno (musicista Jazz): Una bellissima atmosfera conviviale che ti permette di rivedere tanti cari amici che non incontravi più da anni e di conoscere nuovi interpreti scelti con perizia e acume da Gianni Turco straordinario regista e padrone di casa!

 

Mimmo Cavallo (cantautore): Ogni anno compongo qualcosa di nuovo che esibisco a MilleVoci, un canale promozionale molto valido. Grazie.

 

Os caçulas (gruppo musicale): Programa muito importante para os cantores profissionais mostrarem sua arte internacionalmente e verdadeiramente importante para os artistas que estão iniciando apresentarem seu trabalho ao público. Curtir MilleVoici é prestigiar o melhor da música italiana e brevemente brasileira também!

 

Mario Maglione (cantante): Millevoci un programma a tiratura nazionale e internazionale grazie a Gianni Turco che da la possibilità ad artisti giovani e meno giovani una bella passerella visiva!! Io, che da anni sono ospite, devo dire che ho avuto tantissimi riscontri!!!! W millevoci!!!!!!

 

Giovanna Nocetti (cantante): Partecipare a Millevoci è sempre un grande piacere. Ti fa onore, il tuo senso di appartenenza alla musica italiana e la tua forza è la gioia di dare ai cantanti una possibilità di essere seguiti dal grande pubblico. Grazie Gianni. Ti voglio bene Giovanna.

 

Franco Tortora (cantante): MilleVoci è un programma gradevole. Dà la possibilità di rivedere ed ascoltare cantanti che hanno avuto un passato o hanno  un presente di storia musicale. Complimenti all'autore nonché regista Gianni Turco che ci ha fatto sentire come in una grande famiglia.

 

Franco Dani (attore  e cantante): MilleVoci è un'ottima opportunità a livello nazionale ed internazionale per promuovere la propria arte. Ho partecipato a tantissime edizioni, ed è stato ogni volta un piacere ritrovare tanti amici...Gianni Turco, ideatore, produttore, regista, ma sopratutto amico, grazieeeeee....

 

Alberto Calì (musicista): MilleVoci non ha la presunzione di garantirti il successo ma ti offre l'opportunità di averlo, con semplicità e professionalità, in una vetrina diventata con gli anni internazionale. Far parte di questa "famiglia" è già un successo, una soddisfazione.

Guidati da professionisti del settore per un solo scopo: la visibilità costante, per proporsi e/o non farsi dimenticare.

 

Gianni Drudi (cantautore): MilleVoci è un programma televisivo molto importate per la promozione e la divulgazione di progetti musicali.

Ho avuto la fortuna di conoscere Gianni Turco, il regista e patron di questo format, col quale collaboro da anni assieme ad altri bravi artisti.

Millevoci dà visibilità nel mondo alla tua immagine e promuove le tue canzoni, nuove e vecchie. Grazie  MilleVoci!

 

Franco Fasano (cantautore): Da anni la televisione ci ha abituati all'ascolto di spezzoni di canzoni (quasi sempre quelle) senza il minimo rispetto della composizione in se. I famosi "tempi televisivi". A parte che oggi presentare nuovi brani sembra sia diventato impossibile. "Non fanno audience" - dicono gli autori tv - "meglio non rischiare". A Millevoci tutto ciò non mi è successo. Quando Gianni Turco mi ha invitato, dopo aver sentito e visto il progetto fff (Fortissimissimo), mi ha detto : "Se vieni te le faccio presentare tutte". E così è stato. Millevoci è una di quelle trasmissioni che dà voce alla musica popolare dove ognuno rischia di essere se stesso. E poi ho incontrato tre Gianni e una Cento!

 

I cugini di campagna (gruppo, cantautori): Ottima promozione per i nostri nuovi brani. Ambiente familiare ma professionale, ottimi conduttori, ci torneremo volentieri l'anno prossimo.

 

Annalisa Minetti (cantante): E' stato bello poter cantare live, in duo con Stefano Borgia.

Calda accoglienza con ritrovati amici artisti e non. Tornerò molto volentieri se sarò nuovamente invitata.

 

Bruno Filippini (cantante ed autore): Ero restio ad accettare l'invito di Gianni Turco, poi sono andato e... ritornerò volentieri.

 

Stefano Borgia (cantautore): Oltre ad aver conosciuto una realtà televisiva eccezzonale. ho incontrato una persona eccellente come Gianni

Turco, al quale oggi sono legato da una vera amicizia.

 

Edoardo Guarnera (cantante): Per assistere all'operetta in tv ci voleva MilleVoci. Grazie Gianni.

 

 

 

Lo studio di registrazione

 

studio

 

 

 

LINK E CONTATTI

 

 

Recapiti:

 

Per scrivere alla redazione: contatto@millevoci.it

 

Per inviare provini: casting@millevoci.it - cast.millevoci@gmail.com

 

Per richiesta del programma (tv): tv-r@millevoci.it - rtv.millevoci@gmail.com

 

Per richiesta intrattenimenti artistici: info.millevoci@gmail.com  

 

 

 

Collegamenti per vedere le passate edizioni di Millevoci: 

 

EDIZIONE 2005  -  EDIZIONI 2006-2012 EDIZIONE 2013

 

 

Le esibizioni dei conduttori di MilleVoci:

 

SPECIALE RICCARDO ANTONELLI - SPECIALE GIANNI DRUDI - GIO' DI SARNO

 

STEFANIA CENTO - GIANNI NAZZARO - G. DRUDI - R. ANTONELLI

 

 

inviare richieste_su azzurro